Ma cosa mi dici mai

Il testimonial della campagna per la prevenzione dell’influenza A è Topo Gigio.
Il Ministero della Salute ha davvero fatto il colpaccio assoldando il topo più famoso d’Italia.
Mi immagino come deve essere stata la riunione in cui i “creativi” hanno proposto ai funzionari di governo di assumere Topo Gigio. Secondo me la presentazione finale suonava più o meno così: “Gigio esercita la sua fascinazione soprattutto sulle donne, che, come sappiamo, sono il determinante primario nelle scelte di salute della famiglia. Il candore e l’innocenza di Gigio arrivano direttamente al cuore delle giovani mamme, mentre le nonne lo hanno amato da bambine, qundo era un giovane topo scanzonato: non dimentichiamoci che Gigio quest’anno compie cinquant’anni.
Per quanto riguarda il genere maschile, Gigio riscuote buoni consensi soprattutto nella fascia d’età degli over 50, che ne hanno seguito tutte le gesta sulla televisione italiana e persino al cinema.
I bambini di oggi gli attribuiscono credibilità perché pensano che Gigio sia lo zio di Geronimo Stilton, un topo veramente tosto.
Topo Gigio è anche un’icona gay: con quelle sue salopettine attillate, quei pigiamini di flanella, quello stile naif ma ricercato.
Insomma, Gigio è un Topo trasversale e ha il prestigio e l’autorità per porsi come opinion leader sul tema dell’influenza A”.

Sull’influenza A potete anche andare a leggervi qualcosa di serio sul blog di Testi Medici.

Annunci

One Response to Ma cosa mi dici mai

  1. AMSimo ha detto:

    che ridere!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: