La Borsa spiegata da un esperto

Non contenta della mia versione dei fatti, la gatta Aidi ha deciso di consultare un esperto.
gatta Aidi: ma cosa sta succedendo in Borsa? c’è davvero da preoccuparsi oppure sono diventati tutti matti?
Esperto: gatta Aidi puoi stare tranquilla. La tua padrona non perderà un euro, se lascerà i soldi nei suoi fondi di investimento. Ti confermo che la gente è uscita di testa, anche per il fatto che i massmedia stanno facendo una bieca campagna di disinformazione allarmistica.
gatta Aidi: perché la mia padrona deve lasciare i soldi nei fondi di investimento? Non è meglio disinvestire? Ma soprattutto, che cos’è un fondo di investimento?
Esperto: un fondo di investimento è un pacchetto di azioni creato ad hoc per garantire un buon rendimento, cioè un rendimento migliore di quello ottenuto se si lasciano i soldi sul contocorrente. 
E la risposta alla tua domanda è assolutamente no, la tua padrona non deve disinvestire i soldi che ha investito. Perché i fondi di investimento sono a suo nome e quelli sono soldi suoi, che la banca non può toccare. Inoltre, se disinvestisse in questo momento perderebbe soldi, dato che molti fondi di investimento attulmente stanno perdendo punti.
Chi in questo momento sta disinvestendo i soldi sta facendo il gioco delle banche. I soldi lasciati sul contocorrente, infatti, li userà la banca se ne avrà bisogno, dando ai correntisti un tasso di interesse vergognoso. Come sai, in questo momento le banche hanno bisogno di liquidità e i soldi sui conti correnti sono liquidità.
gatta Aidi: fammi capire. Tutto questo allarmismo, che induce la gente a disinvestire i soldi e a lasciarli sui conti correnti, sta favorendo le Banche?
Esperto: per essere una gatta sei davvero intelligente. E’ proprio così.
gatta Aidi: ma chi mi garantisce che se la mia padrona lascia i soldi sui fondi, poi i fondi non perdono il 100%, e la mia padrona dice addio a tutti i suoi risparmi.
Esperto: te lo garantisce il sistema economico reale. I Fondi e le azioni singole, che vengono movimentati in Borsa, rappresentano piccole quote di tutte le aziende del mondo. Quando una azienda fallisce (una azione scende), da qualche parte c’è sicuramente un’altra azienda che sta crescendo (l’azione corrispondente sale): è così che funziona il mercato.
Quindi ci saranno sempre azioni che scendono e altre che salgono, e un buon promotore finanziario fa sempre in modo che il proprio cliente abbia un fondo in cui, se una azione sta calando, ce n’è un’altra che sta salendo, senza che quindi si comprometta il valore del fondo.
Tutte le azioni o i fondi del mondo potrebbero azzerarsi soltanto se tutte le aziende del mondo fallissero. Questo potrebbe accadere in un solo caso: se tutti noi morissimo. Ma a quel punto, l’azzeramento dei fondi non avrebbe più rilevanza, dato che saremmo tutti morti e i risparmi di una vita ci servirebbero a ben poco.
gatta Aidi: quindi i fondi della mia padrona, che attualmente sono in perdita, risaliranno?
Esperto: sì certo.
gatta Aidi: ma allora, scusa se porto il ragionamento così oltre, questo sarebbe il momento giusto per comperare azioni non per venderle!
Esperto: gatta Aidi tu sei un genio. E’ vero che questo è un ottimo momento per comperare azioni, però io non lo consiglierei perché attualmente il sistema è ancora troppo oscillante.
gatta Aidi: un’altra domanda: ma il sistema delle banche reggerà?
Esperto: il sistema delle banche reggerà per due motivi. Innanzitutto, il sistema banche è utile al sistema economia, in quanto consente di fare circolare i soldi e consente quindi all’economia reale di crescere e prosperare. Il secondo motivo è che le banche europee, a differenza di quelle americane, sono controllate da due organismi di vigilanza: la Banca Centrale Europea e la banca centrale del paese di provenienza, in Italia quindi la Banca d’Italia.
gatta Aidi: il fatto che siano sorvegliate da due organismi di vigilanza in che modo è una garanzia?
Esperto: perché c’è sempre una doppia possibilità di controllo, e questo diminuisce notevolmente la probabilità che le banche facciano grossi errori. Inoltre, un domani che una banca davvero fosse sull’orlo del fallimento (ma ti garantisco che prima di arrivare a un fallimento, i due organismi di controllo provvederebbero a inventarsi qualcosa per salvare la banca in crisi), i correntisti sarebbero comunque tutelati, perché avrebbero il diritto di chiedere un risarcimento agli organismi di controllo che, se una banca fallisse, sarebbero colpevoli di non avere svolto al meglio il loro dovere di controllori.
gatta Aidi: quindi siamo in una botte di ferro?
Esperto: in Europa sì.

Annunci

2 Responses to La Borsa spiegata da un esperto

  1. freedegree ha detto:

    Puoi chiedere al tuo esperto cos’è un pacchetto azionario? è fisicamente un pacchetto? c’ha un involucro? si può regalare per natale?

  2. Esmé ha detto:

    La gatta Emma ha letto con interesse ed attenzione la chiara esposizione dell’Esperto, e dice che si sente molto meglio. La sua padrona, infatti, ha tutti i suoi risparmi investiti in fondi che stanno perdendo un casino, e si sente molto nervosa, con grave nocumento della qualità della loro vita.
    Stanotte, a letto, la ragguaglierà concisamente su quanto ha appreso, e prevede una netta risalita del tasso di serenità domestica.
    Grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: