La Borsa spiegata alla mia gatta

Cara Aidi, la Borsa non è altro che un posto virtuale di uomini creduloni che fanno scomesse sulle aziende che andranno meglio. Ogni volta che arriva una cattiva notizia, tipo che sono finiti i barili di petrolio nel mondo, gli investitori si fanno prendere dal panico, e vogliono vendere le azioni per avere in mano i dollaroni: tutto questo per paura di restare poveri. Se invece arriva una bella notizia, che so, che in India gli affari dei computer stanno andando alla grande, tutti vogliono comperare le azioni dei computer, come pecoroni.
A questo punto si inserisce la legge della domanda e dell’offerta, per cui una cosa che tutti vogliono (e che pochi vendono) costa un casino, mentre una cosa che non vuole nessuno si svaluta e te la tirano dietro.
In pratica, la borsa è tutta una questione di comunicazione: comunicazione sugli andamenti delle aziende, comunicazione sugli andamenti dei consumi, comunicazione sugli scenari futuri.
Tutti i miei risparmi sono attualmente investiti in Borsa: aspetto ancora qualche ora prima di iniziare a preoccuparmi sul serio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: